Amazon lancia sul mercato americano Echo Wall Clock

0

Amazon, con il suo assistente virtuale Alexa, sta puntando con decisione al settore della domotica. Per combattere con un competitor di altissimo come Google, forte di dispositivi giunti recentemente nel nostro paese come Google Home, il re degli store online deve perennemente ribattere colpo su colpo.

L’ultimo passo in questo senso è Echo Wall Clock, un orologio da parete griffato Amazon che, come è facilmente intuibile, è a dir poco speciale. Si tratta infatti di un vero e proprio dispositivo smart che, collegato con un altoparlante via Bluetooth, riesce a collegarsi e “collaborare” con l’assistente virtuale Alexa.

Il dispositivo, annunciato nel corso del settembre 2018, è da pochi giorni stato commercializzato negli states. Nonostante l’orologio non si mostri come particolarmente diverso dai suoi “colleghi”, in realtà si tratta di un dispositivo con cui è possibile interagire in maniera del tutto diverso.

Echo Wall Clock è un orologio da parete a dir poco particolare…

Tra le tante cose, Echo Wall Clock consente il settaggio di timer multipli per controllare i minuti di cottura di una particolare pietanza o per non scordarsi un appuntamento importante. Tutto ciò avviene tramite un anello che circonda il quadrante costituito da ben 60 luci a LED. Tramite alla connessione alla rete inoltre, l’orologio effettua la modifica tra ora legale e ora solare autonomamente (come accade son smartphone e computer).

Per quanto riguarda le batterie, nulla di nuovo rispetto al altri prodotti simili, visto che è necessario ricorrere a delle comunissime batterie di tipo AA. Dulcis in fundo, questo particolare dispositivo si può anche considerare low cost: esso infatti è acquistabile per una cifra di 30 dollari.

Echo Wall Clock si propone come un ottimo oggetto sia per chi vuole introdurre gradualmente la domotica nella propria abitazione, sia per chi vuole completare la propria “smart home”. A questo punto, non ci resta che sperare l’arrivo di questo dispositivo anche sul mercato italiano.

Fonte: Ansa.it

Share.

Leave A Reply