Apple: cosa aspettarsi nel 2019

apple iphone

Nuovo anno nuovi progetti, soprattutto se si parla di Apple un’azienda che ci ha abituato a grandi sorprese !
Negli ultimi anni ci sono state molte novità come ben sappiamo, tra cui possiamo menzionare i nuovi iPhone, i Macbook dotati di touch bar, gli Airpods, il nuovo iMac Pro, la rinnovata tastiera apple Magic-Keyboard e il Magic-Mouse 2.

Tutto questo ad Apple di certo non basta ed anche quest’anno si
prevedono grandi prodotti.

L’iPhone migliora – e cambia segmento di mercato

Parlando del gadget più venduto dall’azienda – l’iPhone – si prevedono tre nuove uscite tra cui una davvero importante: si tratta dell’ iPhone SE 2. Avete capito bene, una nuova generazione di iPhone SE, la cui prima apparizione risale al 2016 nel quale montava il chip potenziato in un iPhone 5s, oramai datato.

Anche la nuova generazione introduce un chip potenziato di un modello precedente in una scocca simile all’iPhone 7. Crediamo che questo possa conferirgli un notevole successo dato che i nuovi iPhone sono sempre più grandi e molti utenti apprezzavano questo prodotto Apple proprio per le sue dimensioni contenute.
Ma sarà anche il prezzo di questo nuovo SE contenuto ? Secondi i primi rumors così sembrerebbe.

Un’altra uscita importante è il nuovo iPhone XR che prevede molte novità tra cui ben 4 GB di ram, vetro in semismeraldo su tutti i modelli, nuovi schermi OLED ed LCD e fotocamera – sui modelli aventi schermo OLED – addirittura tripla.
Tra le nuove colorazioni vedremo anche il rosso sin dal momento del lancio.

In stretta relazione ci sono anche i nuovi Airpods con una nuovissima ed elegante variante nera, migliori materiali di costruzione, una latenza ridotta al minimo e il monitoraggio della salute.

Rimanendo sempre in tema smartphone, verrà anche rilasciata una nuova generazione di Apple Watch con poche differenze dalla precedente, ma con una possibile versione in ceramica.

Muovendoci invece nel terreno di prodotti dagli schermi più ampi e oramai creduti abbandonati troviamo la reimmissione nel mercato di un nuovo modello iPad Mini simile al precedente, ma con l’aggiunta del touch ID, hardware migliorato e schermi più grandi, da 9,7” a 10,2” e da 11” a 12,9”, sull’iPad Pro che s’ingrandisce e non di poco!

Nuovi anche i laptop

Come se non bastasse ci sono novità anche sui Macbook pro, i quali sono in continua evoluzione. Il 17 pollici viene sostituito da una versione da 16” il quale verrà affiancato da una variante con un design completamente rinnovato e schermo da 13 pollici.
Rumors dicono che Apple sta sviluppando una tastiera completamente nuova e diversa dalla ottima con meccanismo a farfalla. Si tratterebbe di una versione completamente digitale, con addio ai tasti fisici.

Non una caratteristica rilasciata nel corso dell’anno corrente, piuttosto prevista per il 2020.

Leggermente trascurato ma di nuovo in focus è anche il Mac pro da sempre perfetto per chi cerca grandi prestazioni in video editing e grafica 3D.
La nuova versione avrà un incredibile display da 31,6 pollici in 6k con retroilluminazione a mini led.

In programma anche un nuovo AirPower che sarà in grado di ricaricare senza fili fino a 3 dispositivi contemporaneamente.

Ritorno al passato

Indubbiamente la notizia che vi lascerà più di stucco – e che abbiamo preferito lasciare per ultima – è la messa in produzione di una nuova generazione di iPod Touch che sarà dotata dello stesso design dell’iPhone X.

C’eravamo quasi dimenticati di questo gioiellino ! Non sappiamo quali sono le motivazioni dietro questa mossa, ma Apple capirà pur qualcosa di marketing!

Vi terremo aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *