Il nuovo iPhone sarà dotato di tripla fotocamera

Le voci di corridoio riguardo il prossimo modello di iPhone si stanno susseguendo con un ritmo sempre più serrato. Tra le diverse novità che dovrebbero coinvolgere il dispositivo Apple, si parla sempre con maggior insistenza della presunta tripla fotocamera.

Ma si tratta di un rumor fondato o di voci prive di fondamento? A svelare questo particolare così interessante è stata una foto pubblicata su Weibo, un social network molto diffuso sul territorio cinese, che appare piuttosto chiara a riguardo. L’immagine, diffusa poi su Twitter tramite l’utente Ben Geskin, non lascerebbe spazio ad interpretazioni.

Come è facile intuire dalla foto stessa, la parte interna di quello che sarebbe il futuro iPhone 11, mostra un comparto fotografico a tre obiettivi situato nell’angolo in alto a sinistra del dispositivo. Questa foto va a rinforzare la teoria, sempre più diffusa nell’ambiente, che il prossimo melafonino sarà dotato di una tripla fotocamera (costituita da un obiettivo standard, un grandangolare e un teleobiettivo).

Non solo triplo obiettivo: ecco le altre caratteristiche evidenti

Naturalmente, uno scatto del genere rivela anche altre particolarità del dispositivo Apple. Accanto ai tre fori per gli obiettivi, per esempio, appaiono evidenti altri due spazi vuoti che potrebbero facilmente ospitare il flash true tone e il sensore 3D ToF per la realtà aumentata.

Inoltre, il foro circolare posizionato al centro della cornice potrebbe suggerire un vano adibito all’hardware per la ricarica wireless del device. Queste voci e altre che circolano nell’ambiente, hanno turbato molti fan della mela: a livello di stile infatti, a detta di molti, questi particolari mostrerebbero dei passi indietro rispetto ai precedenti dispositivi.

Logicamente, trattandosi ancora di notizie non confermate, non si può avere la certezza assoluta che la foto sia autentica e che non si tratti di un gigantesco fake. I particolari però, suggerirebbero che lo scatto sia realmente attendibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *