iRobot Roomba i7+ sbarca in Italia

0

I robot per la pulizia domestica sono ormai una solida realtà in molti paesi, tra cui l’Italia. L’arrivo sul nostro mercato di iRobot Roomba i7+ però, dovrebbe segnare un passo in avanti decisivo nell’ambito della domotica.

Disponibile in versione clean base (una base di ricarica per il sacchetto raccoglitore di polvere e detriti vari), questo dispositivo innovativo richiede solamente di essere scaricato di tanto in tanto. Per quanto riguarda il resto di operazioni collegate alla pulizia domestica, si tratta di un prodotto assolutamente autosufficiente. Secondo quanto affermato dagli sviluppatori, il sacchetto può durare 30 “turni” lavorativi prima di richiedere una sostituzione.

iRobot Roomba i7 utilizza la planimetria in 3D della tua casa per fare le pulizie!

Anche il controllo remoto fa un passo in avanti rispetto ai precedenti modelli di robot. Ciò avviene grazie a telecamera e sensori che permette al dispositivo di mappare la casa. Appena iRobot Roomba i7 viene acceso, questo perlustra l’ambiente memorizzando la planimetria in 3D, per riconoscere in futuro ogni singolo muro, porta e stanza con cui dovrà coesistere.

La mappatura di un’abitazione avviene nei primi 5 cicli di pulizia, una volta che questi sono avvenuti, l’applicazione iRobot Home consente di gestire orari e aree della casa interessate dalle operazioni di pulizia. Naturalmente, per quanto riguarda Amazon Alexa e Google Assistant, la compatibilità è totale e consente di poter dare ordini direttamente via vocale al robot.

A testimonianza del fatto che non si tratta di un semplice “giocattolo” ma di un prodotto estremamente funzionale, la potenza di aspirazione viene calcolata come 10 volte superiore rispetto ai sistemi tradizionali di pulizia. A questo si aggiunge la capacità di aggirare o scavalcare gli ostacoli senza impedimenti, riuscendo così a raggiungere spazi e anfratti solitamente irraggiungibili. Grazie alla funzione Dirty Detect poi, il robot è in grado di riconoscere le zone della pavimentazione che hanno necessità di una pulizia più accurata.

A raffreddare un po’ gli entusiasmi riguardo iRobot Roomba i7 però, ci pensa il prezzo che non è evidentemente ancora alla portata di tutti. Il dispositivo, completo della base di svuotamento infatti, costa 1199 euro. Un dispositivo dunque non alla portata di tutti, ma che preannuncia un futuro in cui la pulizia delle nostre case non sarà più qualcosa di cui preoccuparsi.

Share.

Leave A Reply