JBL Charge 4: speaker potente, compatto ed elegante

0

Il tempo passa, la tecnologia evolve, le esigenze delle persone cambiano e gli oggetti di uso comunque perdono i cavi. In questo articolo parliamo di accessori bluetooth, più precisamente casse bluetooth.

Abbiamo già citato un altro speaker bluetooth nella recensione del JBL Go 2; questo apparteneva alla fascia più economica del mercato, mentre oggi vedremo insieme come si comporta il fratello maggiore: il JBL Charge 4 che aggiunge alle ottime caratteristiche del fratello minore, un pizzico di potenza in più.

I tecnici di JBL hanno mantenuto l’ aspetto della vecchia Charge 3 pressoché identico, sulla Charge 4, ma al suo interno troviamo il frutto di uno studio mirato al miglioramento qualitativo del suono.

Packaging

La confezione è senza dubbio molto curata, confezione rigida e molto protettiva, al suo interno troviamo una dotazione essenziale, infatti ci sono solo la cassa, il solito manuale ed un cavetto usb di tipo C.

Design

Come già detto l’ aspetto estetico della cassa bluetooth in versione Charge 4 è praticamente lo stesso della Charge 3. Il JBL Charge 4 è di forma cilindrica dunque, con i due woofer posti sugli estremi, incassati in due cornici che li proteggono dagli urti, su tutto il corpo troviamo un rivestimento in metallo retato che trasmette un grande senso di resistenza.

Nella parte superiore sono posti 6 pulsantoni gommati che permettono di accedere alle funzioni dello speaker: Tasto JBL connect, tasti di controllo del volume, play/pausa ed i pulsanti di gestione dell’ accensione e di accoppiamento bluetooth.

porta usb della cassa bluetooth jbl charge 4

In basso vi è una base di appoggio gommata sulla quale sono posti i led di stato della batteria mentre sul retro, protetti da uno sportellino in gomma, si nascondono gli slot per : usb type C per la ricarica dello speaker, jack da 3,5 per l’ingresso aux ed una porta USB full che permette la carica di un dispositivo esterno.

Sul frontale,ovviamente, trova spazio in bella vista il logo JBL.

JBL Charge 4 Connect+ e Bass Radiator Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Waterproof...
  • Con JBL Charge 4, il diffusore Bluetooth portatile con streaming wireless e un power bank integrato, colleghi fino a 2 smartphone o tablet e riproduci musica con un suono stereo potente e cristallino
  • Charge 4 porta la festa ovunque, a bordo piscina o sotto la pioggia, grazie al suo design resistente e al rivestimento esterno impermeabile IPX 7; comoda porta USB per una ricarica rapida
  • Lunga autonomia: il compatto speaker JBL Charge 4 è alimentato da una batteria ricaricabile agli ioni di litio da 7800 mAh e offre 20 ore* di riproduzione audio di alta qualità e con bassi corposi
  • Puoi collegare oltre 100 diffusori dotati di JBL Connect+ all'interno del raggio di azione del Bluetooth; driver brevettato e due JBL Bass Radiator per arricchire la tua esperienza d’ascolto
  • Articolo consegnato: 1 x JBL Charge 4 altoparlante bluetooth impermeabile portabile, cavo USB Type C, scheda garanzia, scheda sicurezza, guida rapida, dimensioni: 220 x 95 x 93mm

Scheda tecnica

specifiche tecniche JBL Charge 4

Come suona

Il suono del JBL Charge 4 risulta pulito, pieno e con bassi profondi, a volte anche troppo profondi anche se non coprono minimamente le alte e le medie frequenza. Il suo punto di forza , però , è il volume, davvero alto e rende fruibile l’ascolto in una stanza chiusa anche impostato al 50%.

E’ di forma cilindrica, quindi ci si aspetta un suono a tuttotondo, ma così non è, il JBL Charge 4 riproduce il suono in maniera omnidirezionale, con un driver mono, che comunque non ne pregiudica le prestazioni; si avete capito, la cassa è mono, JBL infatti consiglia di acquistarne due o tre per avere un’ esperienza stereo totale.

L’ autonomia, con volume al 50% è come da specifiche tecniche, quindi permette una riproduzione di 20 ore circa, se però chiedete di più al vostro speaker, spingendolo al massimo del volume, dovrete accontentarvi di qualche ora in meno.

Conclusioni

La JBL Charge 4 è la naturale evoluzione della Charge 3, ha lo stesso design, suona meglio, ha un volume eccellente ed un ottima autonomia, il tutto corredato da una scocca molto resistente agli urti ed all’acqua. Per la fascia di prezzo in cui si posiziona non è davvero niente male quindi, se non possedete alcuno speaker bluetooth, o volete cambiare una cassa di fascia bassa, è il modello che fa per voi, se invece possedete già una JBL Charge 3, forse non è il caso di cambiare.

In alternativa potreste visionare la nostra guida alle migliori casse bluetooth , e scegliere in maniera autonomia lo speaker che fa al caso vostro. Per noi comunque questa JBL Charge 4 è un prodotto eccellente, con JBL cadete sempre in piedi!

8.0 Ottimo

Ottima cassa bluetooth, estremamente potente e dai bassi profondi nonostante le dimensioni siano particolarmente compatte.

  • Funzionalità 8
  • Design 8
  • Costo 8
Share.

Leave A Reply