Smartphone: Universal Flash Storage (eUFS) 512 GB

0

In questo articolo dedicato al mondo degli smartphone, vogliamo andare ad analizzare Universal Flash storage da 512 GB. Trattasi di un prodotto che Samsung in questi ultimi giorni sta diffondendo in massa e che rappresenta uno dei punti forti del loro programma commerciale nel 2018. C’è da tenere presente che, al momento, nessuno oltre a Samsung è in grado di mettere in commercio un prodotto analogo. Nello specifico è una versione potenziata del vecchio chip da 256 GB, che permette di utilizzare ancora meglio gli smartphone di ultima generazione.

Smartphone: Universal Flash storage

Samsung ha iniziato una produzione su larga scala del primo Universal Flash Storage (eUFS) da 512 GB, che non ha al momento eguali al mondo. Ciò significa che tutti gli smartphone di un certo livello potranno adesso raddoppiare le performance raggiunte fino all’anno scorso.

La versione precedente infatti, era costituita da uno spazio di archiviazione di 256GB. Una volta implementati i nuovi chip potenziati sugli smartphone, questi avranno la possibilità di contenere fino a 130 video in formato UHD(4k), cadauno della durata di ben 10 minuti.

Sicuramente questa novità è destinata a rompere gli schemi in merito alla tecnologia. Infatti, se per quanto riguarda la presentazione degli smartphone, molte case produttrici si somigliano e mettono in commercio prodotti dalla tecnologia e dalle funzioni similari, qui la Samsung non ha concorrenza. E’ riuscita dunque a creare un prodotto del quale può vantare l’unicità.

Caratteristiche

Analizzata la parte teorica, e cosa sia nello specifico tale prodotto, dobbiamo scendere più nei particolari. Andiamo ad evidenziare dunque quelle che sono le caratteristiche peculiari di questo nuovo chip.

Le performance di lettura e scrittura, sono elementi che con la nuova implementazione riceveranno un forte impulso. La velocità di lettura e contestualmente anche quella di scrittura raggiungono rispettivamente 860 Mb al secondo e 255 Mb al secondo. Può non sembrare un vero e proprio salto in avanti rispetto a quanto faceva il chip da 256 Gb, ma può fare qualcosa che questo al momento non è in grado di fare.

Parliamo della velocità di trasferimento di una clip video HD da 5 GB in un disco fisso a stato solido (ssd), che è di appena sei secondi. Tale risultato è anche otto volte più veloce rispetto a una scheda microSD standard. La velocità di lettura casuale prevede 42.000 operazioni di input / output al secondo, e infine possiede una velocità di scrittura di 40.000 IOPS.

 

Share.

Leave A Reply