Recensione mouse verticale Anker

0

Il mouse rappresenta un elemento fondamentale di ogni pc, per cui, ogni giorno, senza rendercene conto, utilizziamo questo strumento una quantità di volte impressionante.

L’utilizzo intenso del mouse può portare però a tendiniti e problemi al polso.

Vi sarà capitato di trovarvi a dover utilizzare il pc per molte ore e accusare un certo fastidio al polso.

Questo problema si presenta poichè il design classico della maggior parte dei mouse costringe il polso ad assumere una posa poco naturale, irrigidendone i movimenti.

Per evitare che ciò accada, una delle possibilità migliori di arginare e prevenire il problema, è acquistare un mouse verticale; per cui oggi parleremo di uno dei mouse verticali migliori di fascia medio-bassa prodotto da Anker.


Design

Dalla forma innovativa ai materiali particolari, il mouse verticale Anker, con i suoi 101 x 82 x 80 mm e un peso di appena 90g, si presenta in tutta eleganza con la sua forma a pinna di squalo, pronta ad essere afferrata dalla vostra mano.

La sua estensione in verticale, crea delle curve morbide e intuitive che accompagnano il pollice sulla sinistra ai tasti posti in alto.

Nella parte alta, incastonato nella scocca, è presente un tasto di switch per aumentare o diminuire la risoluzione di calcolo del mouse.

Nella parte destra, troviamo invece i classici due tasti e la rotellina di scroll.

Il mouse verticale Anker è realizzato con una plastica particolare che ricorda al tatto e visivamente la pietra pomice. La sua rugosità, rende la presa del mouse solida e antiscivolo, mentre il colore grigio design dona al mouse un aspetto molto accattivante.


Connessione e funzionalità

Il mouse verticale Anker si collega al pc o al mac, attraverso un piccolo dispositivo USB di ricezione wireless, in grado di garantire una ricezione fino a 10 metri di distanza.

Nella zona sulla sinistra, sono presenti due pulsanti che di default permettono di navigare sulle pagine del web, mouvendosi nella pagina successiva o precedente a seconda della direzione della freccia presente sul pulsante.

É inoltre possibile impostare delle funzioni diverse per ognuno dei tasti, cambando le impostazioni direttamente sull’apposita sezione dedicata ai dispositivi sia su mac che su pc.

Nella parte alta troviamo un altro pulsante definito DPI Switch Botton, il quale permette di modificare la risoluzione del mouse scegliendo tra le seguenti 3:

  • 800 DPI
  • 1200 DPI
  • 1600 DPI
Anker Mouse Verticale Wireless - Mouse Senza Fili Con Impugnatura Verticale e Design Ergonomico,...
  • Design ergonomico sviluppato scientificamente per incoraggiare una sana posizione del polso e del braccio detta a "stretta di mano" che permette un movimento più confortevole ed un minore sforzo.
  • La risoluzione ottica a 800/1200/1600 DPI offre una maggiore sensibilità ripsetto ai mouse ottici standard e un sistema di tracciamento uniforme e preciso su numerose superfici.
  • Il nano-ricevitore nascosto occupa uno spazio minimo; i nuovi pulsanti successiva / precedente forniscono maggiore comodità durante l'esplorazione di pagina web. La scelta migliore per i navigatori internet, i giocatori e operatori che lavorano a lungo al computer.
  • Entra in modalità risparmio energetico dopo 8 minuti di inattività, si risveglia con un click. Dimensioni: 120 x 62.8 x 74.8 mm, peso: 90 gr, distanza di funzionamento: 10m
  • La confezione include: Anker Mouse Ergonomico Vertiale Senza Fili (2 batterie AAA non incluse), ricevitore USB 2.4G (inserito nel fondo del mouse), manuale di istruzioni, garanzia di 18 mesi e un servizio clienti gentile e disponibile.

Alimentazione

Come accade in molti dei mouse wireless classici, anche il mouse verticale di casa Anker, presenta un tipo di alimentazione a batterie di tipo AAA. Sarà quindi necessario munirsi di batterie di buona fattura, in modo da doverle sostituire il più tardi possibile.

Per evitare sprechi di energia e per non dover spegnere manualmente ogni volta il dispositivo, la Anker ha inserito un sistema di risparmio energetico che spegne in automatico il mouse dopo 8 minuti di inattivita.

Per riattivarlo basterà poi cliccare semplicemente con il tasto sinistro e tutto tornerà automatiamente a funzionare.


Utilizzo

La particolare forma di questo mouse verticale, permette una presa ben solida e lo si intuisce subito dalla naturalezza con la quale la mano sia adatta al design.

Il movimento del polso risulta molto più sciolto e il mouse si lascia trascinare con più facilità e naturalezza rispetto ad un mouse normale.

Il materiale crea il giusto attrito con il pollice e le restanti dita, mentre le dimensioni, sviluppate in verticale, creano all’inizio dei piccoli problemi quando ci si sposta dalla tastiera verso il mouse, forse a causa dell’abitudine.

I tasti personalizzabili sono facili da raggiundere e nel complesso risultano ben solidi e reattivi durante l’utilizzo.

Per quanto riguarda la rotellina, forse l’unico difetto reale di questo mouse, risulta essere troppo duro quando viene premuto. La posizione in cui si trova, infatti, rende molto comodo lo scroll ma parecchio fastidiolo il click.


Conclusione

Per concludere, possiamo affermare che il mouse verticale Anker senza fili, è un buon prodotto, utile dal punto di vista della salute, semplice da utilizzare e contenuto nel prezzo.

Un prodotto che consigliamo a tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo genere di mouse per cambiare le proprie abitudini, senza avere particolari esigenze.

8.0 Buono

Un prodotto di buona fattura, dal design accattivante, dalle prestazioni discrete per il suo genere e un fattore ergonomico di buon livello.

  • Design 8
  • Funzionalità 7
  • Costo 9
Share.

Leave A Reply