Steam Link App: Apple dice no a hardware e software della Valve

0

Sembrava ormai imminente il lancio sul mercato mobile di Steam Link App, un software che avrebbe dovuto permettere di giocare ai giochi della libreria Steam in streaming direttamente su dispositivi iOS e Android.

Per gli iscritti alla celebre piattaforma videoludica, quest’oggi è però arrivata la doccia fredda: Apple ha rifiutato il supporto all’applicazione. Dopo una prima approvazione infatti, il colosso di Cupertino sembra aver cambiato totalmente idea, ritenendo l’utilizzo dell’app e del dispositivo Steam Link non conforme con la sua filosofia e con le sue linee guida.

Giocare con lo Steam Link su mobile potrebbe essere una grande novità per il settore

Da parte sua, anche Valve è rimasta alquanto sorpresa nonché dispiaciuta di quanto accaduto. Allo stesso tempo, i portavoce della piattaforma creata da Gabe Newell, ha affermato che esistono diverse app che funzionano in modo molto simile a Steam Link App e che non ha ancora bene compreso questo rifiuto.

Vi sarà qualche modifica all’applicazione o Apple alla fine cederà? Sicuramente si tratta di un software estremamente interessante che apre nuovi scenari per quanto riguarda il mobile.

Per quanto riguarda Android invece, è già disponibile su Google Play la beta dell’applicazione.

Il motivo di questo rifiuto?

Secondo le opinioni di diversi esperti del settore, seppur applicazione e Steam Link non implichino l’acquisto di nessun contenuto digitale, Apple pretende il 30% di qualsiasi acquisto in-app che coinvolta un suo software o hardware.

Gli acquisti sulla piattaforma Steam dunque, esulerebbero da questa percentuale e sarebbero il motivo principale per cui l’applicazione in questione sarebbe stata bloccata.

Come funziona Steam Link?

L’app di cui vi abbiamo appena parlato è l’ormai famoso Steam Link, ovvero un dispositivo ideato da Valve per consentire ai videogiocatori di poter usufruire dei titoli direttamente sul proprio televisore di casa.

La fruizione di questo servizio così interessante è però vincolato all’utilizzo di un cavo ethernet o di un router con Wi-Fi a 5Ghz. Abbinandolo a un controller compatibile, si può giocare tranquillamente sul proprio televisore sdraiati sul divano del salotto: decisamente ideale per le serate di

Con l’app in questione inoltre, è possibile sfruttare i giochi in libreria anche su mobile.

Share.

Leave A Reply