Uno smartphone pieghevole e trasparente? Arriva il brevetto LG

Se ci fossero ancora dubbi riguardo come saranno gli smartphone del futuro, LG ha dato l’ennesimo segnale in tal senso, con il brevetto di un nuovo dispositivo pieghevole. Nelle settimane e nei mesi scorsi si è parlato molto di questa tipologia di innovazione, con Galaxy Fold che sembra aver in tal senso aperto una nuova era mobile.

Il brevetto di LG però, avrebbe una peculiarità ancora più rivoluzionaria: si tratta infatti di un device in gran parte trasparente. In realtà, il documento a cui ci stiamo riferendo è stato depositato già 4 anni fa presso l’ufficio americano dei brevetti, anche se la conferma della registrazione è avvenuta solo qualche giorno fa.

Lo smartphone del futuro sarà pieghevole e trasparente: ecco i dettagli del brevetto LG

Le immagini trapelate riguardo il progetto, mostrano uno smartphone con la parte sinistra totalmente trasparente, con l’altra metà di natura più “tradizionale”. Pur risultando una novità interessante, LG ha già lavorato in passato su schermi flessibili e trasparenti. Il documento diffuso, descrive nei dettagli anche il meccanismo che permette l’apertura e la chiusura dello smartphone. Rimangono comunque molti punti interrogativi sul funzionamento come, per esempio, la gestione di input tattili su un tipo di display così unico nel suo genere.

BREVETTO LG

Naturalmente, la diffusione di queste immagini non è sinonimo di un prodotto pronto per il mercato. Come ogni brevetto, questo potrebbe non vedere mai la luce, anche se sembra improbabile che dopo la scesa in campo di altri colossi del settore come Huawei e Samsung, LG si metta in disparte.

Che il prototipo mostrato sia presto realtà o meno, c’è da scommettere che il colosso coreano saprà sorprenderci in tal senso, come d’altronde sembra voler fare anche con il sorprendente smartphone elastico, un altro brevetto registrato che stuzzica la fantasia di molti amanti della tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *